Cerquette Grandi, il municipio non interviene e i cittadini pagano la manutenzione della strada

In alcuni quartieri di Roma le strade private aperte al pubblico transito, sono prese in carico dai Municipi, che ne curano la manutenzione, svolgendo giustamente un servizio per la collettività.

Al Municipio 14 sono di altro avviso e in Via Cherasco, l’unico accesso a Cerquette Grandi, utilizzata da bus e mezzi Ama, resa pericolosa da buche e avvallamenti, succede l’incredibile, uno scandalo.

Gli abitanti, circa 3000, sono costretti a pagarsi la manutenzione.

Grazie al Consorzio di Autorecupero e al Comitato di Quartiere sono stati raccolti i fondi e domani parte l’opera di risanamento.

Complimenti a questi nostri concittadini romani per l’impegno in favore della collettività e della città.

«Abbiamo provato a chiedere alle istituzioni di intervenire ma non c’è stato nulla da fare. Noi cittadini di periferia ci siamo accordati per raccogliere i fondi necessari per asfaltare la strada – dice Donato Lancellotti, Presidente Associazione Consortile di Recupero Urbano. Contiamo di iniziare i lavori quanto prima, nella speranza che siano le istituzioni prima o poi ad assumersene la responsabilità».

Rispondi