Roma, Celli (Civica): Da oggi senatrice Segre cittadina Ad Honorem

La cittadinanza onoraria riconosciuta dall’Aula all’uninanimità oggi a Liliana Segre è il riconoscimento che merita.

“La cittadinanza onoraria riconosciuta dall’Aula all’uninanimità oggi a Liliana Segre è il giusto riconoscimento per la vita che la senatrice ha dedicato contro l’odio e per il dialogo, la pace e la solidarietà.

La memoria che instancabilmente continua a tramandare ai giovani è per noi l’esempio più bello di una vita coraggiosa e unica.

Quando a gennaio del 2020 sono stata la prima firmataria della mozione che chiedeva questo riconoscimento ero consapevole dell’importanza di questo gesto. Oggi Roma ha una cittadina di cui andare fiera nel mondo.

Spiace sia passato così tanto tempo da quella mozione e che alla fine non ci sia stata una cerimonia all’altezza di un momento così importante.

Sono certa però che la senatrice Segre saprà apprezzare e riconoscere in questo riconoscimento, seppure ridotto e semplificato, il tributo e il riconoscimento di un’intera città.

Soddisfazione anche per gi altri riconoscimenti: al coraggio e all’energia positiva di Manuel Bortuzzo e al valore simbolico del Milite Ignoto per tutti gli italiani“.

Così la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica RTR, Svetlana Celli.

Rispondi