Sport, Celli (Civica): Con emendamento bilancio e delibera finalmente ristori per concessionari impianti

Ieri l’emendamento all’assestamento di bilancio, approvato con 24 voti favorevoli dall’Assemblea Capitolina, per risorse pari a 500mila euro per i concessionari degli impianti sportivi comunali, come già accaduto in alcune grandi città italiane.

Oggi la delibera che sblocca le misure di sostegno anche per le associazioni concessionarie dello sport nelle palestre scolastiche.

Un lavoro che ci ha visti impegnati, come gruppo RTR insieme ai colleghi del Partito Democratico, a reperire risorse in bilancio e portare a casa una delibera attesa da tempo.

Scritta insieme ai colleghi Pelonzi e Corsetti, essa prevede in totale 1,272 mln di euro a sostegno delle associazioni e dei club sportivi nel pagamento dei canoni di affitto, quale ristoro per i periodi di chiusura dovuti al lockdown.

Con i colleghi abbiamo creduto e sostenuto questa misura, necessaria a sostenere la rete dei concessionari degli impianti sportivi nei territori, dopo questi mesi di prolungate chiusure e ripartenze difficili.

Roma non può rinunciare al suo patrimonio di sport diffuso, ai suoi centri di aggregazione e disciplina sportiva per giovani e meno giovani.

Era una misura attesa da tempo, siamo riusciti a blindarla nella manovra di bilancio e ad approvarla negli ultimi giorni di consiliatura, sicuri che sarà un tassello della ripartenza con la nuova amministrazione, che vedrà lo Sport protagonista nella nostra città.

Ringrazio per il loro lavoro gli uffici e per il dialogo i colleghi di maggioranza”. Così la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica RTR, Svetlana Celli.

Rispondi