Turismo, l’Oro di Roma

Oltre al consolidamento del turismo legato alle ricchezze archeologiche, storiche artistiche e culturali, e all’eccellenza dei sistemi del fashion e del food, la Capitale deve dar vita ad un Piano Strategico capace di implementare l’attuale offerta con prodotti turistici innovativi capaci di attrarre l’interesse di nuove forme di viaggiatori più consapevoli, molto più attenti alla sostenibilità ambientale e che si rispecchiano in forme di turismo responsabile.

Occorre individuare strategie, sviluppare una filiera e una promozione mirata, che tenga conto delle particolarità dei Paesi emergenti, al fine di attrarre flussi anche nei mesi di bassa stagione, poiché coincidono con periodi di turismo outbound in altri Paesi.

Roma è diventata, nel corso degli anni, una Casa per tante comunità straniere. È possibile valorizzare questa presenza, importante, istituendo un evento periodico per la nomina del titolo onorifico di “Ambasciatori di Roma nel mondo” a persone con network professionali nei loro Paesi di origine, con lo scopo di promuovere l’immagine di Roma nel Mondo, ricercare investitori stranieri e partner istituzionali, come università straniere, istituzioni culturali e altro che vogliano costituire una presenza nella nostra Città.